Philips AT890/20

In questa pagina analizzeremo il rasoio elettrico Philips AT890/20, i nostri test servono a testare le reali capacità di questo prodotto in modo da fornirvi una recensioni completa e dettagliata. Partiamo quindi dal design per verificare l’integrità e la manualità del Philips AT890/20, studiamo tutte le funzioni cercando di capire le potenzialità e i sistemi di sicurezza prima di utilizzarla. Naturalmente non può mancare la prova pratica, insieme ai nostri commenti poi integriamo quelli più interessanti trovati sui vari forum. Se non avete abbastanza tempo a disposizione passate direttamenteal paragrafo “La nostra opinione”, lì troverete la sintesi della recensione del Philips AT890/20. 

281 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 95,20 €
281 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 95,20 €

La confezione

Il rasoio elettrico Philips AT890/20 è il più classico dei modelli a testine rotanti, con morbide linee e una perfetta impugnatura rivestita da materiale antiaderente; indispensabile vista l’impermeabilità del nostro esaminato. Sul dorso troviamo il rifinitore, sempre molto richiesto, che si apre con un facile click e sembra più solido ti tanti altri provati in precedenza (ricordiamo che il rasoio elettrico Philips AT890/20 è un prodotto di fascia media). Il kit in dotazione è soddisfacente, troviamo un cappuccio per le lame e una piccola base dove ricaricarlo, ma soprattutto un astuccio dove contenere il nostro esaminato. Non vi è però nessuna custodia rigida per favorirne la protezione o il trasporto in caso di viaggio. 🙂

La batteria

Veniamo ora ad esaminare uno degli aspetti più interessati, ovvero quello dell’autonomia del Philips AT890/20. Il sito della Philips pubblicizza, giustamente ci vien da dire, che la batteria utilizzata dal nostro esaminato sono al Litio. Questa caratteristica giustifica il prezzo leggermente superiore alla media, anche perché i vantaggi non sono solo nei numeri … visto che elogiamo la ricarica veloce di una sola ora del Philips AT890/20, con 50 minuti di autonomia ma non è tutto! Infatti, nel caso la batteria fosse scarica e voi ancora con una zona da radere bastano 3 minuti di ricarica, dopodiché c’è tempo a sufficienza per una rasatura veloce (5 minuti circa). 🙂

Il taglio

La peculiarità del rasoio elettrico Philips AT890/20 è quella di poterlo utilizzare anche sotto la doccia, caratteristica molto apprezzata visti i commenti online che abbiamo trovato. In caso di pelli sensibili si possono anche mettere lozioni preparatorie come gel e schiume da barba. Sicuramente la delicatezza è uno dei punti di forza del qui presente Philips AT890/20, anche il taglio ci ha dato ottimi risultati ma quando il pelo è molto corto. Il motore è abbastanza potente ma non all’altezza dei modelli di fascia superiore. Nel caso vi radiate una barba dura e una sola volta alla settimana il lavoro sarà duro; certamente un solo passaggio non sarà sufficiente. Un modello ideale quindi per chi rade spesso la pelle e, come suggerisce un ragazzo in forum, per chi non vuol perder tempo visto che ci si può radere e fare la doccia allo stesso tempo! 🙂

In questo video le caratteristiche principali del Philips AT890/20

La nostra opinione

Il rasoio elettrico Philips AT890/20 è un prodotto con un prezzo che comincia a far pensare, nel senso che non si tratta di una spesa esigua e vogliamo capire bene cosa ha questo modello più degli altri di fascia bassa! Prima di tutto la struttura è solida e il rasoio maneggevole, troviamo un comodo tagliabasette e un kit accessori niente male (c’è una sacchetta che si può appendere). La batteria è al Litio e oltre ad evitare il fastidioso effetto memoria si ricarica molto velocemente. Il rasoio elettrico Philips AT890/20 poi si può utilizzare anche mentre si fa la doccia, i risultati sono buoni sia con la pelle bagnate che a secco.

Per chi è consigliato

Ideale per chi si rade spesso, visto che un po’ di difficoltà si incontrano se avete quelle barbe dure e con la ricrescita di 4-5 giorni. Diremmo che vale il prezzo che costa, ma poi si trovano offerte come questa che merita attenzione:

281 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 95,20 €
281 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 95,20 €

In breve

  • Batteria al Litio
  • Anche sotto la doccia
  • Delicato
  • Difficoltà con barba dura e di 4-5 giorni

Dati tecnici del Philips AT890/20

Prestazioni di rasatura

  • Sistema di rasatura: Sistema di taglio DualPrecision, Super Lift&Cut
  • Styling: Rifinitore a scomparsa

Facilità d’uso

  • Espositore: 2 indicatori LED, Indicazione batteria carica, Indicazione batteria scarica, Indicazione ricarica in corso, Indicazione ricarica rapida
  • Carica: Ricarica rapida, Ricaricabile, Funzionamento ricaricabile (senza filo)
  • Pulizia: Completamente impermeabile
  • Tempo di rasatura: Circa 50 minuti

Accessori

  • Custodia: Appendino per doccia/custodia
  • Manutenzione: Spazzolina per pulizia, Cappuccio di protezione

Design

  • Rifiniture: Pannello decorato laccato Icy Silver, Rivestimento anteriore Resilent Blue
  • Colore: Silver e Resilent Blue
  • Impugnatura: Easy grip, Impugnatura in gomma scanalata

Assorbimento

  • Tensione automatica: 100-240 V
  • Tipo di batteria: Ioni di litio
  • Consumo energetico massimo: 5,4 W
  • Alimentazione in stand-by: < 0,2 W

Servizio

  • Testina di ricambio: Da sostituire ogni anno con HQ8

Foto in alta risoluzione del Philips AT890/20

Qui troverete la foto in alta risoluzione del Philips AT890/20.

Manuale istruzioni del Philips AT890/20

15 commenti su “Philips AT890/20

  1. Comprato qualche giorno fa su Ebay annunci, nuovo a 45 euro comprese spese di spedizione (ce n’era uno solo in tutta Italia), è un ottimo prodotto che fa bene e velocemente la barba, non lasciando irritazioni, soprattutto se utilizzato con schiuma da barba o sapone liquido. Silenzioso, molto agile, simpatico…. Ovviamente, se si vuole un taglio perfetto c’è solo la lametta (meglio se 4 o 5 lame) ma, una volta chiarito che non fa miracoli, è un veramente ottimo acquisto.

  2. Ciao, sono molto indeciso tra questi due modelli:
    Philips AT890/20 vs Braun Cruzer6 face
    Potreste darmi un consiglio?
    Ho una barba non molto lunga e dura, ma ho una pelle MOLTO MOLTO sensibile, con la lametta si arrossa spesso.
    Vorrei solo capire qual è il rasoio migliore tra quei due

    Grazie
    Andrea

  3. buongiorno,
    se il rasoio si scarica e non ho ancora finito di radermi posso collegare il rasoio alla presa di corrente e continuare a radermi, o il cavo serve solo per la ricarica.

    grazie e buona giornata

    1. Ciao Giancarlo,

      i modelli impermeabili funzionano solo con cavo, ma si ricarica molto velocemente, in 3 minuti hai il tempo di una rasatura veloce.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org

  4. Salve. Riprendo la domanda di Giancarlo del 25 novembre 2016, perchè non mi è chiara la risposta, anzi la ripropongo in modo più diretto: il rasoio Philips AT890/20 si può usare collegandolo sempre alla presa di corrente mentre ci si rade?
    Agiungo anche un’altra domanda, collegata all precedente: potete consigliarmi un rasoio Philips a testine ruotanti ma che non sia a batteria ricaricabile e che funzioni quindi solo collegandolo alla presa di corrente.
    Preciso che:
    1) ho una barba non molto folta e non molto dura;
    2) ho una pelle direi normale;
    3) non mi serve per regolare la lunghezza della barba;
    4) non rado la testa;
    5) mi rado ogni giorno (il mio Philips HQ6640 purtoppo si è rotto)
    6) se ha il taglia basette è meglio ma non è indispensabile;
    7) chiedo soprattutto che faccia bene il suo dovere;8) Non vorrei spendere più di 100 €.
    Spero di non essere stato molto prolisso.
    Saluti

    1. Ciao Rosario,

      il modello da te segnalato funziona solo con batteria. Ci sono pochissimi modelli ormai che funzionano solo con cavo, puoi vedere il Philips PT711/17.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org

  5. Attualmente mi rado con un braun 799, ma devo cambiare la testina che costa intorno alle 50 euro o anche più. Durata un anno. La barba non è dura e nemmeno folta. Ho 71 anni. La mia pelle è normale perchè si è abituata al rasoio elettrico. Non mi serve per regolare lunghezza della barba,, ne per ottenere effetto boccia. Posso spendere intorno alle 100 euro o poco più. Vorrei acquistare un philips AT/890/20. Cosa ne pensate. Può sostituire il braun 799 come taglio o devo acquistare la testina di ricambio per il braun citato.

    1. Ciao Adolfo,

      ti consigliamo di cambiare le lame, a meno che non vuoi cambiare tipologia di rasoio elettrico, quindi passare dalle lamine alle testine rotanti.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org

  6. Spett.le Team, quello che volevo sapere se il rasoio AT/890/20 Phlilips rade bene come il braun 799 e se comporta problemi passare dalle lamine alle rotanti. Ringrazio.

    1. Ciao Adolfo,

      si tratta di un modello di fascia inferiore, secondo noi non avrai le stesse capacità di taglio. Passando alle lame rotanti, molto probabilmente, per i primi tagli la pelle potrebbe aver bisogno di abituarsi, quindi nelle prime prove sarai soggetto a rossori e simili fastidi cutanei.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org

  7. Spett.le Team, il motore del 799 Braun con la batteria sono andati e non vale la la pena spendere soldi inutilmente per la riparazione nè per comprarne uno nuovo che dovrei andare sopra i 250 euro.
    Con 75 euro riesco ad avere un philips at890/20. Le recensioni che ho letto sono positive. La mia pelle è normale, ormai abituata al rasoio elettrico da decenni, non è nè folta e nè dura, ma normale considerata la mia età di 72 anni. Voglio spendere sotto i 100 euro. Che ne dite del Philips at890/20.
    Una cosa meglio il PT860/17 oppure l’AT890/20. grazie Adolfo

    1. Ciao Adolfo,

      probabilmente la rasatura sarà meno fluida con i modelli che ci hai indicato, il tuo 799 Braun è un top di gamma, ma se non ti spaventa qualche passata in più non preoccuparti, anche i prodotti indicati possono offrire un buon lavoro.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org

  8. Spett.le Team ringrazio per la risposta.
    Volevo anche sapere quale dei due rasoi scegliere: il PT860/17 oppure l’AT890/20. In poche parole quale dei due rade meglio, è più delicato sulla pelle. Tenete presente che la mia pelle è normale ed abituata al rasoio elettrico da decenni. Ringrazio e saluto Adolfo

    1. Ciao Adolfo,

      la fascia di prezzo e il tipo di lame sono più o meno le stesse, ma l’AT890/20 ha il vantaggio che si può utilizzare anche con schiuma da barba.

      Ciao,

      Il Team di Rasoioelettrico.org